Come fare un puntaspilli con una tazza di tè

Ciao a tutti! Sono sicuro che io non sono l'unico che ha un sacco di ritagli di tessuto di dimensioni nel mio ufficio, sperando di fare qualcosa con loro. Normalmente prendo molto bene la maggior parte del tessuto che acquistare, ma ci sono sempre i piccoli pezzi. Così oggi, Ho un semplice tutorial per realizzare un puntaspilli con una tazza di tè, che è stato isolato.

Puntaspilli in tazza di te

Puntaspilli in tazza di te

Materiale

  • Una vecchia tazza di tè
  • Un pezzo di stoffa, di circa 11 x 12 CMS
  • Ovatta
  • Pistola del silicone
  • Un nastro di gomma

Passo 1

Tirare il pezzo di tessuto su una superficie piana, a testa in giù. Posto una manciata di ovatta sulla parte superiore, il più mirato possibile.

Passo 2

Raccogliere le estremità del tessuto e aterlos con la gomma. Il risultato dovrebbe essere una palla, annodati con la gomma.

Passo 3

Deve mettere la palla all'interno della ciotola fine, lasciando in questo modo, la gomma e tessuto in eccesso nascosto all'interno della Coppa. Il tessuto della palla dovrebbe essere leggermente più grande rispetto all'apertura del contenitore.

Passo 4

È un po' il momento di polacco. Il tessuto può avere un paio di rughe intorno ai bordi, quindi prendere un dito e schiacciare leggermente, per la rimozione delle rughe. Probabilmente non sarà in grado di ottenere una sfera perfettamente piana, È sufficiente per sbarazzarsi delle rughe più grandi.

Passo 5

Colla la palla per la tazza di tè, utilizzando alcune piccole gocce di colla a caldo tra la Coppa e il tessuto, Ripetere questo ogni pollici o meno di tenere la palla in modo sicuro in Coppa.

E questo è il nostro tutorial oggi! Non scherzava quando ho detto che era facile e molto economico, Da allora abbiamo utilizzato materiali che avevamo in casa. Questo è per me, ma potrebbe essere un buon dettaglio per dare ai miei amici più furbi. Tazze da tè sono adorabili e facile da trovare in negozi di seconda mano, e voi sapete che da un ritaglio di stoffa può ottenere qualcosa di bello.

Credo che anche questo sarebbe buono come parte di un regalo “Mio primo kit di cucito” per chi vuole imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *