Erbe per sonno naturale – Radice di valeriana

Disturbi del sonno, L'insonnia è vecchio come il tempo per sé e influenzano la vita di letteralmente milioni di persone in tutto il mondo causando irritazione per alcuni e che seriamente colpisce la qualità della vita di una parte significativa di noi.

Erbe per sonno naturale - Radice di valeriana

Erbe per sonno naturale – Radice di valeriana

Curare l'insonnia e torna a quelle notti di sonno naturale può essere difficile, ma, per molte persone, la risposta sta nell'uso di medicinali vegetali tradizionali con una lunga tradizione, come la radice di valeriana.

Valeriana, una pianta perenne con dolce di fioritura che profuma di fiori bianco o rosa, è possibile crescere in diverse parti dell'Europa e dell'Asia e ora cresce anche di forma naturale nelle aree degli Stati Uniti. Altri nomi utilizzati in genere per valeriana sono: Valeriana giardino, e giardino Heliotrope (Non è correlato a Heliotrope – Heliotropum).

Valeriana è anche noto per diversi nomi popolari: Phu, All-Heal, Valeriana di gatto, Trailer di cappone, Stabilisce Wale, Valeriana inglese, Vandalo Root, Sanguinosa macellaio, Valeriana fragrante, Buon set, Esso amantilla, e valeriana rossa.

I componenti principali che vengono utilizzati per scopi medicinali sono le radici, Rizomi (gambi sotterranei) e corridori (steli orizzontali). Essi sono normalmente raccolte in settembre, le radici secche possono essere utilizzate per preparare tisane e tinture, Mentre materiali pianta asciutta spesso trovano la loro strada in pillole o capsule.

Ci sono prove dell'uso di valeriana come erba medicinale già ai tempi della Grecia antica e Roma. Ippocrate scrisse sui suoi usi terapeutici e, nel secondo secolo, Galen valeriana per l'insonnia. La sega di XVI secolo usata per trattare tremori, mal di testa, nervosismo e cuore palpitazioni. Nella metà del secolo XIX, molte persone considerano valeriana uno stimolante che ha causato molte delle stesse lamentele erano pensato per il trattamento e lo ha tenuto in scarsa considerazione. Durante la seconda guerra mondiale i britannici usarono per alleviare lo stress di attacchi aerei.

A differenza di molti altri aiuti naturali del sogno di erbe, per ottenere il beneficio degli effetti della valeriana che ha bisogno di usarlo regolarmente, con tutti gli effetti ogni volta più evidente lentamente e di modo costante nel tempo.

I risultati saranno normalmente compaiono dopo circa un mese e l'uso regolare favorisce il rilassamento profondo e il sonno naturale. Parecchi studi suggeriscono diversa valeriana fino, la migliore soluzione naturale per l'insonnia e insonnia generale per molte persone.

Inchiesta di laboratori di ricerca di Nestle in Svizzera ha dimostrato che una dose di 450 mg di valeriana in una sintesi acquosa è la dose ottima come trattamento per l'insonnia. Una dose maggiore di solito si traduce in sonnolenza senza alcun aumento nell'efficienza, e pertanto devono essere attenti a usare valeriana come trattamento per l'insonnia.

Ulteriormente, uno studio in doppio-cieco dell'incrocio di 128 persone effettuati in 1982, Radice di valeriana trovato non solo di essere efficace come sedativo per l'insonnia, ma anche per essere utile per aumentare la qualità complessiva del sonno in partecipanti. Spesso prescritto come un aiuto per dormire calma, la valeriana inoltre svolge un ruolo molto utile nel trattamento delle difficoltà per sonno correlati con l'ansia.

A differenza di altri farmaci prescritti normalmente dormire, Valeriana non ha nessuna tossicità, Esso non influisce sulla loro capacità di uso di macchinari pesanti o di guida e non esagerare gli effetti dell'alcool.

È stato documentato che la valeriana può agire come stimolante, in ritardo per alcune persone, A seconda della chimica del corpo. Con determinate condizioni metaboliche, l'effetto è uno del inizialmente calmo giù solo per provocare un'ondata di energia alcune ore più tardi – non un effetto ricercato da coloro che sono interessati a prendere valeriana come rimedio per dormire la notte.

Alcuni professional erboristi raccomandato l'uso di Estratto di radice di valeriana fresca invece di un Estratto di valeriana asciutto, Dal momento che è meno suscettibile di provocare una reazione di questo tipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *